Pubblicato in: calendario dell'avvento, pensieri, personal, thoughts

Calendario dell’avvento – 17 dicembre

Che sia Natale o che sia il tuo compleanno, tornare bambini è la parola chiave.

O meglio, non abbandonare mai il bambino che è in noi: giocando, ridendo, guardando i cartoni, spegnendo le candeline e facendo selfie con Babbo Natale ma soprattutto sognando come se tutto fosse ancora possibile!

Oggi abbiamo festeggiato, in leggero anticipo, il compleanno del mio babbo, poi un giro per le vie di Falconara e infine relax a casa. Sembra che il denominatore comune sia stato lo stesso e siamo tutti tornati bambini oggi !

Pubblicato in: auguridinatale, chitarra classica, christmas, merrychristmas, music, music school, natale, saggidinatale, school, thoughts, wishes

Buon Natale! Merry Christmas! ENG BELOW

Questo periodo sto un pò trascurando il blog, ma i progetti lavorativi sono stati davvero molto impegnativi. Sicuramente ne sentiremo parlare presto e tornerò a scrivere più spesso! Dall’inizio delle scuole fino ai saggi di Natale il tempo vola e le cose da fare sono tantissime ma alla fine i momenti insieme ai miei ragazzi, ai miei studenti e alle loro famiglie ti ripagano di tutto! Momento di gioia, di musica e tanto divertimento! Per oggi, che sono ufficialmente in vacanza, voglio solo ….. fare i miei auguri di Buon Natale!!

Auguri tutti i ragazzi, famiglie e colleghi della Scuola Civica di Castelfidardo nonchè il direttore artistico Emiliano Giaccaglia….questo è stato il quinto Natale con voi!

10885179_1534166963520552_4219854744398677862_n
rehearsal

Auguri a tutte le persone coinvolte nel progetto Scuola di Musica “V.  Persichetti” di cui sono direttore artistico insieme a mia sorella Roberta, tutti gli studenti e le famiglie, gli insegnanti e i sostenitori! Quest’anno i saggi sono stati bellissimi e sono finiti con una tombolata tutti insieme

2014-12-14 07.56.03-1
saggi di natale – students performance
2014-12-14 07.54.46
saggi di natale – little students performance

Auguri a tutti i 70 ragazzi del progetto “On the waves of music” il grande spettacolo con i ragazzi dell’Istituto Superiore Cambi- Serrani di cui sono direttore artistico. Tante prove, incontri, telefonate, messaggi per lavorare a questo grande spettacolo che si terrà l’11 gennaio al Padiglione Arrivi Aeroporto di Falconara. Stiamo lavorando tanto, tutti insieme e il rapporto di fiducia che si è instaurato tra di noi è meraviglioso.

2014-11-28 14.44.11-1
on the waves of music – staff

Auguri di Buon Natale a tutti!!

The months from beginning of schools to Christmas have been crazy! Lot of work to do in schools, lots of guitar students and also new projects coming for 2015. You’ll hear more about them very soon. But today, that I’m officially on vacation, I just want to do my season’s greetings!

Merry Christmas to Castelfidardo Scuola Civica students,families and colleagues. This is the fifth Christmas I share with you and I’m so proud of being part of this team !

Merry Christmas to all the people of Scuola di Musica “Vincent Persichetti”. My sister Roberta and I truly believe in this music school we run as aristic diretors and we want to thank everybody! This Christmas was a blast with students performances and Christmas games all together!

Merry Christmas to all seventy high school students from “On the waves of music” project! I am the artistic director of “On the Waves of Music” talent show with musicians, singers, dancers from Cambi- Serrani High School. The show will take place on 11th January 2015 at Terminal Teatro – Falconara Airport. It’s a very stressful and hard work but we’are having a lot of fun and we’re becoming friends!

Merry Christmas to everybody!

This is my musical present for you

Pubblicato in: events, music, pensieri, persichetti festival, Senza categoria, thoughts

Orchestra Concerto in Falconara – ENG below

Il concerto di ieri sera è stato davvero un bel momento e un grande successo per il Festival Persichetti IV edizione, prima data nelle Marche a Falconara Marittima, città che ci ha sostenuto sin dalla prima edizione. Nella suggestiva ambientazione della Corte del Castello si è svolto il concerto sotto un cielo fresco e terso. L’Orchestra d’archi “Accademia dei Filomusi” diretta dal M° Mirco Barani ha interpretato con grande intensità “Introit for strings” di Vincent Persichetti per proseguire con un programma vario e molto applaudito: Vivaldi, Mozart, Bartok e Warlock. 

Ho avuto la fortuna e il piacere di interpretare il Concerto di Vivaldi in Re maggiore e sono davvero felice! Suonare con l’orchestra è sempre una grande emozione e responsabilità ma è una sensazione unica e diversa da qualsiasi altra esibizione! Ho anche avuto l’onore di fare il bis a fine concerto suonando ancora Vivaldi….assolutamente non programmato!!

IMG_1886

In un’estate di pioggia, freddo e vento, il tempo è stato a nostro favore, il pubblico è stato veramente numeroso …ogni tanto penso anche che “Zio Vincent” ci guardi e ci segua da lassù perchè la fortuna e le coincidenze legate a questo festival sono troppe per credere che “sia solo un caso”.

Last night concert was a great success for Vincent Persichetti Festival 4th edition: lots of people, perfect weather and beautiful venue for the first concert in Marche region, city of Falconara Marittima. Of course a very interesting program was performed by string orchestra “Accademia dei Filomusi” conducted by Mirco Barani : Vincent Persichetti “Introit for strings”, Vivaldi, Mozart, Bartok and Warlock. People seems to love the music and the musician!

I performed Vivaldi Concerto in D maj and it was a blast! When a guitarist plays with orchestra it is always a thrill and a responsibility but I love this feeling. I also play II and III movements as the final encore … it was not planned and I was very honored to close the concert.

IMG_1881

Sometimes I have the feeling that “Vincent” is watching us and he’s taking care of us: too much fortune and too many coincidences to really believe that it’s just coincidence.

IMG_1865

 

Pubblicato in: events, music, pensieri, thoughts, tour

New York Guitar Seminar at Mannes ENG BELOW

New York Guitar Seminar at Mannes

Manhattan New York. 24-29 giugno 2014

La prima tappa del mio viaggio negli Usa è finita da quasi una settimana e, anche se in ritardo, devo assolutamente dedicare un pensiero al New York Guitar Seminar at Mannes.

10468618_753345171355014_3381000792668028520_o
New York Guitar Seminar at Mannes

Tutto è iniziato nel luglio 2013 al Lanciano Guitar Seminar I edizione: un seminario di chitarra classica in Italia con concerti, conferenze, lezioni e coaching che da la possibilità di vincere una borsa di studio per gli Usa. Ed il motivo principale per cui sono negli Usa è stata proprio la vittoria di una delle due borse di studio offerte dal Lanciano Guitar Seminar 2013.

Con la perfetta combinazione di due cose che amo infinitamente, la chitarra e New York City, questa settimana è stata fantastica. Indimenticabile il concerto di Fabio Zanon (così come la sua masterclass) che ha aperto il seminario e ha dato il “la” a tanti altri concerti: Ana Vidovic, Oltman/Newman duo, Sharpe/Zohn duo, Tali Roth e Ben Verdery. Ma il New York Guitar Seminar at Mannes non è solo questo:  masterclass con docenti da diverse università e istituti americani nonchè conferenze e musica d’insieme. L’ambiente è molto disteso e c’è la possibilità di conoscere e confrontarsi con persone di tutti i livelli e di tutte le età. Si percepisce subito che l’ambiente e l’organizzazione di questo festival sono assolutamente diverse dai festival europei. E poi la ciliegina sulla torta: vivere nell’Upper West Side, nel cuore di Manhattan è stato divertente e unico!

10511674_749930171696514_9101486883263260485_o
Ana Vidovic

Le persone incontrate e conosciute però sono sempre la parte più bella e importante.

Primo tra tutti un immenso grazie e un grande abbraccio va a Michael Newman e Laura Oltman che organizzano il New York Guitar Seminar at Mannes, con grande disponibilità e umanità sono sempre stati pronti ad aiutarci e a farci integrare nell’ambiente chitarristico new yorkese. Grazie mille ad Isabella Abbonizio del Lanciano Guitar Seminar, senza la quale questa connessione Italia- Usa non esisterebbe! 

NYGS michael, laura, mariano and staff
NYGS michael, laura, mariano and staff

 

Poi i tanti amici chitarristi conosciuti in questa settimana, partendo dai professori: Ana Maria Rosado, Mariano Aguirre, Seth Himmelhoch, Bernardo Cardona e altri partecipanti: Dani e la sua famiglia.  Tutto lo staff straordinario, dentro e fuori le mura del Mannes: Matt K, Matt P,Chris, Matt W, Mike, Joe, Liz. Ultimo ma mai ultimo Gian Marco Ciampa, anche lui vincitore della borsa di studio, con il quale ho condiviso questa esperienza e con il quale ho passato dei momenti qui a New York che sicuramente non dimenticheremo mai! 

Gian Marco Ciampa, Caterina Serpilli
Gian Marco Ciampa, Caterina Serpilli

 

—-

The first week of my musical month in Usa is definitely over and I really want to thank everybody from the New York Guitar Seminar at Mannes (NYGS) but… let’s start from the beginning!

Everything has started last summer at Lanciano Guitar Seminar, a classical guitar seminar with concerts, masterclass, lectures and ensemble coaching with fellowships available for the best students. Last year I was one of the winner of the 2014 NYGS fellowships. 

Concert at Mannes
Concert at Mannes

This week was all about two things I love: classical guitar and New York City. Fabio Zanon’s concert opened the seminar with his impressive tone and musical choices and then lots of guitarists performed during the week: Ana Vidovic, Newman & Oltman duo, Zohn & Sharpe duo, Tali Roth, Ben Verdery. And there’s more: masterclass, lectures and ensemble coaching open to guitarists and music lovers of all ages in an awesome location on Manhattan’s vibrant Upper West Side, close to Central Park! This seminar was absolutely unique for me and it was totaly different from the guitar festival we are used to in Europe.

with Fabio Zanon
with Fabio Zanon

 

However, meeting new people is the part that I love most. 

Michael Newman and Laura Oltman of the NYGS are great. They helped us whenever we had a question and they introduce us to everybody, I always felt like home with them! Thanks to Isabella Abbonizio from the Lanciano Guitar Seminar who make possible the connection between Italy and New York. 

I won’t forget the new friends I met during this week, hoping to see them as soon as possible. From teachers like passionate Ana Maria Rosario, Seth Himmelhoch, Bernardo Cardona, to other participant like Dani and his family. Then there is the coolest staff ever: Matt K, Matt P,Chris, Matt W, Mike, Joe, Liz. Last but never least my terrific friend and guitarist from Rome, Gian Marco Ciampa, we shared  moments we will never forget, I am sure! 

 

Manhattan
Manhattan
Pubblicato in: music, pensieri, Senza categoria, thoughts

piccola riflessione notturna

A volte, anzi più spesso di quanto si possa credere, la musica è difficile.

Fare musica, studiare musica, lavorare con la musica è un percorso che non finisce mai caratterizzato dal sacrificio e dalla passione.  Si passa tantissimo tempo da soli: soli con lo strumento o sul treno, soli in stanze di albergo o su tavoli per uno in affollati ristoranti. Soli in mezzo agli altri. E si affronta tutto ciò per ottenere un piccolo risultato, un piccolo traguardo, un qualcosa che agli occhi del mondo potrebbe sembrare insignificante.

Ci sono dei momenti però in cui la musica ti ripaga di tutto e la sensazione di completezza e di gioia, di calore traboccante che si prova quando questo accade è indescrivibile!

Succede quando meno te lo aspetti, in situazioni che non avresti mai immaginato: c’è chi vince un concorso, chi viene ammesso in una importante università, chi incontra l’amore della sua vita e chi, come me oggi, nel bel mezzo di un concerto, si rende conto di essere fortunato, amato e soprattutto circondato da persone meravigliose che se non fosse per la musica non avrei mai incontrato.